Emotività

Empatia

Indifferenza

"Socializzazione, "Virtuale o Reale?

Non sempre

cambiare

equivale a migliorare,

ma per

migliorare

bisogna cambiare

- Winston Churchill

Siamo davvero in grado di gestire la vita virtuale e quella reale equilibrandole tra loro?
L’informatizzazione, la tecnologia, quale influenza hanno nella nostra vita?
Prestiamo la giusta attenzione, o lasciamo che i mezzi tecnologici entrino nella nostra vita accettandone le conseguenze senza rendercene conto?
Quanto è cambiata la nostra sensibilità rispetto a quando non esistevano questi mezzi?
Può l’Arte stimolare il nostro interesse, sensibilizzando il nostro essere alla vita?

Nunzio Sciavarrello

Un uomo che ha segnato la storia dell’Arte della città di Catania

Visita le sue mostre

Impara a disegnare

Corpi Ribelli – Resilienza tra maltrattamenti e stalking – Parte seconda

  Il percorso descrittivo iniziato con l’Autrice Stefi Pastori Gloss, è importante e delicato, giacché affronta il tema della violenza, in tutte le sue forme e direzioni. Pensando alla parola “violenza”, la mente è indotta naturalmente…

Corpi Ribelli – Resilienza tra maltrattamenti e stalking – Parte prima

Pochi anni addietro, presentai il libro “CORPI RIBELLI - resilienza tra maltrattamenti e stalking” di Stefi Pastori Gloss, un manuale di resilienza utile a chi soffre la prepotenza altrui, a chi spesso non ne conosce le vie di fuga, a chi…
Andrea Sciavarrello

Andrea Sciavarrello

Autore e Amministratore

Amo la tecnologia, l‘informatica e l’Arte. Ho imparato a mie spese ad equilibrare l’uso della tecnologia, perché è molto facile essere travolti e modificare il proprio essere senza accorgersene.
Questo, porterebbe alla perdita della sensibilità che invece l’essere umano dovrebbe mantenere per la vita.
Ho sposato arte e tecnologia. L‘informatica a servizio dell’Arte.
Equilibrando tra essi, sensibilità, tecnica e progresso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Tengo a proteggere i diritti d'autore.

Quindi ti chiedo cortesemente

di non copiare il contenuto del sito.

Grazie.